Personalizza sito

Cambia colore:
  gray   blue   green   orange

Abruzzo Sociale

Mappa dei servizi e degli interventi sociali
torna su

Ricerca:
Utente / Password:

Terzo settore. A Pescara l'incontro conclusivo del progetto "Io, tu? volontari!"

Il progetto di diffusione della cultura del volontariato nelle scuole superiori di Pescara promosso dal Centro Servizi per il Volontariato. Oltre quattrocentocinquanta studenti delle scuole superiori che hanno aderito saranno in Comune per raccontare l’esperienza fatta presso varie strutture di volontariato cittadine
Quattrocentocinquanta alunni, sette scuole superiori coinvolte, dieci organizzazioni di volontariato ed enti non profit. Dopo quattro anni, ha raggiunto numeri davvero significativi “Io, tu… volontari!”, il progetto di diffusione della cultura del volontariato nelle scuole superiori di Pescara promosso dal Centro Servizi per il Volontariato di Pescara. L’edizione 2009-2010 del progetto si conclude domani, venerdì 14 maggio, con un incontro finale che si svolgerà presso la sala consiliare del Comune di Pescara a partire dalle ore 15.00.

Come negli anni passati, durante l’incontro i docenti Angelo Lucio Rossi e Antonella Sanvitale leggeranno alcuni spunti tratti dai diari realizzati dai vari studenti durante tutto l’anno, facendo emergere la ricchezza di un’attività che si caratterizza per il mix tra testimonianze di volontari e vere e proprie esperienze dirette di volontariato che i ragazzi hanno svolto presso dieci associazioni ed enti di volontariato: Leggiamo una storia, Anffas Onlus Pescara, Progetto Andrea dell’Associazione Genitori, Ludoteca “T. Dezi” del Ceis Centro di Solidarietà, Centro Diurno “Stella Polare” del Ceis Centro di Solidarietà, Centro diurno “El Pelè” della Caritas, Willclown Pescara, Ass. Orizzonte, il baby club La tana dei cuccioli e i centri gioco comunali della coop. Orizzonte. Per quanto riguarda le scuole coinvolte, in questa edizione sono state: Istituto “G. Marconi”, ITCG “Manthonè”, ITC “Aterno”, IPSIA “Michetti”, Liceo Classico “D’Annunzio”, Liceo Scientifico “G. Galilei” e Liceo Artistico “G. Misticoni”. All’incontro di domani sono stati invitate autorità pubbliche, dirigenti scolastici, rappresentanti istituzionali. Ha confermato la sua presenza l’assessore comunale Carla Panzino.

E’ soddisfatto Mauro Moretti, presidente del Csv Pescara: “Crediamo nella forza dell’educazione, e siamo certi che la gratuità è un’esperienza che si può e si deve testimoniare in ambito scolastico. I numeri di questo progetto che rappresenta un’eccellenza del Csv Pescara ci danno ragione: non solo il volontariato viene scoperto come una possibilità inaspettata di pienezza, ma per tanti alunni diventa addirittura un’esperienza da coltivare ben oltre questo progetto. Il nostro grazie, come sempre, è per quanti hanno reso possibile questo successo, a tutto vantaggio dei ragazzi: dal nostro staff, e in particolare Laura Di Pasquale, a tutti i docenti che si sono coinvolti, sia nella fase di coordinamento che in quella di accompagnamento dei ragazzi. Grazie al Comune per la sala consiliare e per la disponibilità. E, infine, il nostro grande in bocca al lupo a tutti gli studenti: continuate a respirare la bellezza dello spendersi per gli altri che, poi, è l’altra faccia della medaglia dello spendersi per la propria felicità”.

clicca qui
torna su