Personalizza sito

Cambia colore:
  gray   blue   green   orange

Abruzzo Sociale

Mappa dei servizi e degli interventi sociali
torna su

Ricerca:
Utente / Password:

Progetto "Donne Ora Visibili". Sottoscrizione dell'Accordo di Governance. Pescara, giovedì 24 giugno

Comune di San Salvo (soggetto capofila) Regione Abruzzo, Provincia di Chieti, Provincia di Pescara, Provincia di Teramo
Giovedì 24 Giugno 2010 alle Ore 10:00 presso la Sala “F.P.Tosti” del Museo ex Aurum in Via D’Avalos - Pescara, si terrà l’incontro di sottoscrizione dell’Accordo di Governance per la costituzione delle Rete di soggetti coinvolti che collaboreranno attivamente alla gestione delle attività previste nel Progetto “Donne Ora Visibili”.

All’evento parteciperanno oltre 40 enti/organizzazioni tra i quali i rappresentanti delle Amministrazioni proponenti (Regione Abruzzo, Provincia di Chieti, Provincia di Pescara, Provincia di Teramo, Comune di San Salvo) e enti/organizzazioni (la Provincia dell’Aquila, gli Enti di Ambito Sociale della Regione Abruzzo, le Associazioni di volontariato, i Sindacati, le Associazioni di categoria) che intendono collaborare alle iniziative di carattere regionali inerenti l’emersione del lavoro delle badanti.

Il progetto “Donne Ora Visibili”, approvato e finanziato con Decreto del Capo Dipartimento per le Pari Opportunità dell’11-07-2008, vede come partner proponenti Il Comune di San Salvo (soggetto capofila) la Regione Abruzzo, la Provincia di Chieti, la Provincia di Pescara, la Provincia di Teramo, e nasce per:

- offrire formazione ed impiego regolare alle lavoratrici (assistenti familiari) che prestano la propria attività nell’assistenza di persone parzialmente o totalmente non autosufficienti in ambito familiare;

- garantire un’offerta di servizi e di operatori qualificati alle persone bisognose di assistenza domiciliare e alla famiglie che necessitano di un aiuto per assistenza di un profilo familiare.

Il progetto interviene su tutto il territorio della Regione Abruzzo e prevede la creazione di un Sistema Regionale dei Servizi Privati di assistenza familiare di cui facciano parte tutte le reti istituzionali di sportelli informativi, di accoglienza dei bisogni sociali e di accompagnamento alla ricerca e alla regolarizzazione dei rapporti di lavoro.
torna su