Personalizza sito

Cambia colore:
  gray   blue   green   orange

Abruzzo Sociale

Mappa dei servizi e degli interventi sociali
torna su

Ricerca:
Utente / Password:

Disabilità. Teramo, il 29 giugno parte il Festival dei "Teatri paralleli"

Nel comune di Torano Nuovo (Te) sette compagnie teatrali provenienti da tutta Italia metteranno in scena spettacoli che hanno come protagonisti attori con differenti disabilità. La manifestazione giunta alla quarte edizione si concluderà domenica 4 luglio
7 spettacoli che hanno come protagonisti attori con differenti disabilità: è il festival di teatro delle differenze intitolato“Teatri paralleli” giunto alla sua quarta edizione e in programma da martedì 29 giugno fino a domenica 4 luglio, presso il piazzale della scuola media a Torano Nuovo, piccolo comune in provincia di Teramo. Le compagnie che parteciperanno provengono da ogni parte d’Italia (Firenze, Forlì, Catania, Lanciano, Rovigo, Roma) e sono spesso legate a realtà sociali che operano nei propri territori di appartenenza per l’affermazione e l’inclusione sociale di individui portatori di handicap fisici e psichici. Un teatro sociale che però tiene a precisare il patron dalla manifestazione Ottaviano Taddei, membro della cooperativa sociale la Formica, ha un alto valore artistico tanto quanto gli spettacoli tradizionali. “Ad esempio - spiega - lo spettacolo che metterà in scena la compagnia di Firenze, dal titolo “Io e Amleto” è interpretato da un artista fiorentino, Filippo Staut, persona con problemi psichiatrici ma con grandi qualità interpretative tanto da ritagliarsi questo suo spazio nel mondo del teatro e dello spettacolo. E ancora: la compagnia di Forlì presenterà uno spettacolo portato in tutta la regione e anche fuori. Ha un gruppo straordinario con attori psichiatrici guidati dal drammaturgo “Michele Zizzari”. Infine - aggiunge - nella serata conclusiva del 4 luglio sarà in scena la compagnia di Catania con lo spettacolo “Sul Nascere” vincitore della rassegna di Teatro ed Handicap 2010 di Rovigo e che a breve verrà presentato anche al Festival di Taormina. Dal 29 giugno al 4 luglio - aggiunge Taddei - il pubblico potrà quindi assistere ad eventi artistici di alto valore sociale e culturale, risultato di percorsi lunghi e sensibili che hanno condotto allo spettacolo inteso come momento di verità e di confronto. Quello di Teatri Paralleli - conclude - è un luogo, unico in Abruzzo, dove le esperienze di persone diverse vogliono mettersi in gioco di fronte ad un pubblico, perché non si neghi mai l’affermazione del sé”.

L’evento è organizzato dalla cooperativa sociale La Formica in collaborazione con il comune di Torano Nuovo, la Fondazione Tercas, l’associazione L’Istrione e la compagnia Terrateatro. Il festival sarà aperto martedì 29 giugno dalla compagnia Isole Comprese Teatro di Firenze con lo spettacolo “Io e Amleto” vincitore del Festival Voci dell’Anima 2009 di Rimini. Seguirà il 30 giugno il Centro Diurno ALSS Lanciano con “Colpi d’ala”. Giovedì 1 luglio è la volta del Dirigibile-Centro Psichiatrico di Forlì con “Zia Pace” , mentre venerdì 2 luglio avranno luogo due spettacoli: apriranno gli attori della Combricola-CEOD AULSS Rovigo con “Risate a Parte” e a seguire il Teatro Buffo di Roma con “L’Attesa”. Sabato 3 luglio sarà la volta del Teatro delle Formiche- coop. La Formica che presenterà “Sognando Philippe”. Chiuderà il festival la Compagnia Teatro dell’Are ODA di Catania, con lo spettacolo “Sul Nascere”.
allegati
Guarda il programma degli spettacoli Visualizza il file nel browser Scarica il file
torna su