Personalizza sito

Cambia colore:
  gray   blue   green   orange

Abruzzo Sociale

Mappa dei servizi e degli interventi sociali
torna su

Ricerca:
Utente / Password:

Volontariato. Abruzzo, primo meeting regionale dell'Anpas

L’evento in programma da venerdì 25 a domenica 27 giugno nel comune di Città Sant’Angelo (Pe). Gli organizzatori: “un’occasione per far conoscere il valore dei tanti volontari impegnati nelle situazioni più disparate, a partire dal doloro terremoto del 2009 in provincia dell’Aquila”
Si svolgerà a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara, da venerdì 25 a domenica 27 giugno la prima edizione del meeting regionale dell’Anpas, l’associazione nazionale delle pubbliche assistenze, promossa dal comitato abruzzese in collaborazione con l’amministrazione comunale di Città Sant’Angelo, la Regione Abruzzo, le quattro Province e i Centri Servizi per il Volontariato di Pescara, Chieti, Teramo e L’Aquila. Centinaia i volontari attesi per l’evento che prevede un programma ricco di iniziative. Si parte infatti da venerdì con l’allestimento del campo di protezione civile, per proseguire la mattina del giorno dopo con il convegno dal titolo “Le problematiche del volontariato”, nel quale sarà trattato il tema del valore economico, sociale e della sussidiarietà del volontariato, con la partecipazione, tra gli altri, di Fausto Casini e Marcello Monti, rispettivamente presidente nazionale e regionale dell’Anpas. Il pomeriggio di sabato invece, dalle 15 alle 18, si svolgeranno una serie di esercitazioni finite le quali l’assessore regionale, Daniela Satati, con delega alla protezione civile, consegnerà gli attestati ai volontari impegnati nell’emergenza del terremoto dell’Aquila dove l’associazione è intervenuta con l’allestimento di più di una tendopoli. Domenica, infine, giornata di chiusura del meeting con la sfilata dei volontari e dei mezzi per le strade della città. “Sarà un momento di condivisione e di approfondimento ma, soprattutto, - hanno spiegato gli organizzatori - l’occasione per far conoscere da vicino alla cittadinanza il valore, il coraggio, la generosità dei tanti volontari Anpas impegnati nelle situazioni più disparate, a partire dal doloro terremoto del 2009 in provincia dell’Aquila. Un valore che rappresenta una risorse immensa per la nostra società civile, indispensabile contributo per la costruzione del bene comune”.
clicca qui
torna su