Personalizza sito

Cambia colore:
  gray   blue   green   orange

Abruzzo Sociale

Mappa dei servizi e degli interventi sociali
torna su

Ricerca:
Utente / Password:

Integrazione. A Manoppello la prima festa dell'Accoglienza

L’appuntamento promosso dal comune per far incontrare i cittadini con i nuovi residenti, per la maggior parte immigrati, che nel corso degli ultimi anni si sono stabiliti nel comune della provincia di Pescara
Si svolgerà domani, sabato 26 giugno a Manoppello, la prima Festa dell’Accoglienza promossa dall’amministrazione comunale in programma dalle 18.30, in piazza Zambra allo Scalo, per far incontrare i cittadini con i nuovi residenti, per la maggior parte immigrati, che nel corso degli ultimi anni si sono stabiliti nel comune della provincia di Pescara. “Questa festa”, ha spiega il sindaco Gennaro Matarazzo, “è dedicata soprattutto a tutti quelli che, nell’ultimo decennio, hanno scelto come residenza Manoppello. L’idea nasce dalla consapevolezza che la crescita demografica della nostra città è stata vertiginosa e molte famiglie, pur vivendo l’una accanto all’altra, prese dagli impegni di lavoro, non ancora hanno avuto modo di fare conoscenza. Ci sono poi numerosi nuclei provenienti da nazioni dell’Est europeo e anche extracomunitari. A tutti vogliamo dare”, sottolinea il sindaco, “il benvenuto e dire che Manoppello è una città aperta al mondo e orgogliosa di averli potuti accogliere”. Il comune, il centro più popoloso della Val Pescara con oltre seimila abitanti, vuole dunque mostrare così il suo lato di cultura multietnica e dare prova della sua capacità di integrazione.

clicca qui
torna su